Asta pubblica
di abeti di risonanza e di altro legname di pregio
nella foresta demaniale di Paneveggio
Venerdì 8 marzo 2024, dalle ore 8.00 alle 17.00 ea
sabato 9 marzo 2024, dalle ore 8.00 alle 12.00a
presso la Stazione forestale di Paneveggio

La maggior parte del territorio Trentino è coperto da boschi ed il legno è una delle risorse naturali più abbondanti. Tra le varie essenze ve ne sono alcune di molto pregiate e tra queste spicca in particolare l’abete rosso di Paneveggio, famoso per il legno di risonanza della “foresta dei violini”. Informazioni di dettaglio su
www.legnotrentino.it
e su
www.forestedemaniali.provincia.tn.it.a
Scadenza. lunedì 11 marzo 2024, alle ore 11,00
GUARDA L'ASTA
 
PORTALEDELLEGNO 13 vendite di legname in scadenza
Nuove piante nei boschi colpiti da Vaia e dal bostrico, contributi per 140mila euro
08 ago 2022
La Giunta provinciale ha recentemente approvato il bando per la concessione di contributi destinati al rimboschimento delle aree colpite da Vaia e dai danni secondari causati dal bostrico. Il fondo messo a disposizione ammonta a 140mila euro (116.500 euro stanziati dallo Stato e ulteriori 23.500 euro dalla Provincia). La delibera è stata proposta da Giulia Zanotelli, Assessora provinciale all’agricoltura, foreste, caccia e pesca, con l’obiettivo di “tutelare l’ambiente e la stabilità idrogeologica delle aree colpite dalla tempesta, che ha ferito il Trentino nell’ottobre 2018, attraverso il rimboschimento delle zone più fragili”.


approfondisci
Condividi sui social