Sentiero delle Calcare

Descrizione Dati tecnici Gallery Info
Tipologia
Sentiero
Descrizione
Le Calcare rappresentano uno dei numerosi segni dell’attività umana sul Monte Calisio. Importanti testimonianze di un’economia minore, documentate già a partire dal XVI-XVII secolo e attive fino a qualche decennio fa. In Calisio vennero edificate numerose calcare per ottenere la calce, utile per svariati impieghi non solo edilizi. Per il loro funzionamento ci si doveva procurare in pari valori di peso sia il pietrame adatto sia il legname come combustibile. L’ultima cotta presso la Calcara di Campel avvenne nel 1931. Numerose sono le calcare ancora visibili sul Calisio; alcune di esse sono gravemente danneggiate dall’abbandono, alcune di esse sono state ripulite e restaurate. La partenza del percorso qui consigliato è dal paese di Bosco; su strada sterrata che conduce al Prà Maor si arriva in circa mezz’ora alla omonima Calcara, ben restaurata dalla sezione SAT di Civezzano. Per i prati delle Piazzole si raggiunge il crinale del Monte Corno col sentiero per il lago di S.Colomba e lo si segue fino ad incontrare la calcara di Mont Galina, restaurata dalla sezione SAT di Cognola. Per stradina sterrata si scende alla valletta del Rio Negro, ai margini del Biotopo Le Grave, e quindi nuovamente a Bosco. Percorsi n. 420, 421, 10, 19
Da qui parte il Sentiero delle Calcare
Dati tecnici
Lunghezza 4,5 km
tempo ore 2
dislivello in salita 162 m
Riferimenti
Ecomuseo Argentario - Sede di Civezzano c/o Biblioteca Comunale - info@ecoarge.net 0461.858400 - IVAN PINTARELLI RESPONSABILE tel. 0461.858400 - 335.6514145
Crediti
Tutti i testi e le immagini: copyright Ecomuseo Argentario
Ultime news
Carta forestale del Regno d’Italia (1936)
23 nov 2021
Il progetto ha permesso il recupero e la restituzione in formato digitale della Carta forestale del...
  Leggi tutto
Il drago vaia
23 nov 2021
Il “Drago Vaia” è il drago in legno più grande d'Europa ed è stato realizzato dallo scultore veneto...
  Leggi tutto
Diffusione e cattura del bostrico
23 nov 2021
Nel corso del 2019, subito dopo la tempesta Vaia, era stato riscontrato un aumento delle catture di...
  Leggi tutto
Vaia, terminato lo stato di emergenza
23 nov 2021
L’8 novembre 2021 è terminato lo stato di emergenza connesso alla tempesta “Vaia”, pertanto è...
  Leggi tutto
Corretta installazione e manutenzione della stuf
20 ott 2021
L'inverno ormai alle porte spinge a riprendere l’impiego degli impianti di riscaldamento domestico.
  Leggi tutto
Nuovo Inventario nazionale delle foreste e dei serbatoi forestali di carbonio
20 ott 2021
La superficie boschiva italiana in 10 anni è cresciuta di circa 587mila ettari, con un aumento del...
  Leggi tutto
Andamento del mercato del legname in Trentino – 3° trimestre 2021
20 ott 2021
Nel terzo trimestre 2021 sono stati venduti 77.757 mc netti di legname, di cui solo il 16,7%...
  Leggi tutto
Andamento del mercato del legname in Trentino
05 ago 2021
Nel secondo trimestre 2021 il legname venduto è stato pari a circa 28.152 mc netti, di cui solo il...
  Leggi tutto
Seminario dedicato alle imprese forestali del Trentino
12 lug 2021
In collaborazione con il Servizio foreste della Provincia autonoma di Trento e l’Associazione...
  Leggi tutto
Elenco provinciale delle imprese forestali: nuova piattaforma on-line
12 lug 2021
Sulla base dell’esperienza maturata con il sistema di vendite di legname on-line e alla luce delle...
  Leggi tutto