PORTALEDELLEGNO 2 vendite di legname in scadenza

Camera di Commercio di Trento

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI TRENTO
Via Calepina, 13
Trento - 38122
T. 0461 887144
F. 0461 239853
progetto.legno@tn.camcom.it
info@tn.camcom.it
www.legnotrentino.it

Promuovere lo sviluppo dell´economia locale e incentivarlo attraverso interventi efficaci è l´obiettivo della Camera di Commercio di Trento.
L´Ente si fa portavoce delle quasi 48.000 imprese operanti nella provincia, ponendosi come punto di riferimento forte e concreto a sostegno delle molteplici esigenze di interesse generale.

Con la nuova sottoscrizione dell’Accordo di programmatra Provincia Autonoma di Trento e CCIAA, il comparto del legno trentino è stato individuato come settore da valorizzare, promuovere e comunicare, realizzando progetti di sviluppo basati sull’utilizzo diffuso, anche con modalità innovative. La sua valorizzazione dovrà avvenire attraverso azioni specifiche aventi l’obiettivo di garantire agli operatori pubblici e privati tempestive informazioni e valutazioni sulla situazione economica, di sviluppare il mercato del legno trentino e di promuovere le forme d’uso a carattere innovativo e la qualificazione dei prodotti, anche in rapporto all’adozione di sistemi di certificazione.

Nello specifico, le azioni previste dall’Accordo di programma sono:
a. lo sviluppo e l’aggiornamento del “Sistema Informativo Legno(S.I.L.) per approfondire la conoscenza dei rapporti interni alla filiera, verificare le possibilità di sviluppo e raccogliere e offrire, dati quantitativi e valutazioni qualitative sulla situazione strutturale e congiunturale;
b.
Portale informatico del legno trentinoper la diffusione delle informazioni su prodotti, imprese, utilizzazione, atti, eventi, manifestazioni, incontri ed ogni altra notizia riguardante il settore;
c. l’organizzazione della commercializzazione del legname allestito su strada o semilavorato a cura del proprietario del bosco, mettendo a disposizione le strutture per lo svolgimento dei mercati locali del legname.

In base poi all’art. 15 dell’Accordo di Programma è previsto anche, che la Camera di Commercio, ai sensi dell’art.61, comma 1, della L.P. n.11/2007, provvederà alla tenuta dell’elenco provinciale delle imprese forestali, nel quale saranno iscritte le imprese in possesso di capacità tecnico-professionali per le attività selvicolturali e di utilizzazione boschiva.