PORTALEDELLEGNO 0 vendite di legname in scadenza
Vendite in scadenza

La montagna delle scoperte

Descrizione Dati tecnici Gallery Info
Tipologia
Percorso
Descrizione
La “Montagna delle scoperte” porta attraverso i boschi che sovrastano Stava nei luoghi che furono teatro dell'attività mineraria e che ospitarono i bacini di decantazione dei fanghi residuati della lavorazione che crollarono il 19 luglio 1985, uccidendo 268 persone. La parte naturalistica permette di conoscere la vita del bosco e di approfondire il secolare rapporto dell’uomo con il bosco e la montagna. Le stazioni informative relative all’attività mineraria mostrano l’acquedotto che portava l’acqua necessaria per il fango e la flottazione, l’imbocco della galleria della miniera a quota 1.550, i capannoni che ospitavano gli impianti di lavorazione del minerale e l’idrociclone che nella zona di Pozzole serviva per innalzare gli argini dei bacini di decantazione. Lungo il percorso si raggiunge anche un punto panoramico dal quale si può vedere la colata di fango con gli occhi di che la vide il 19 luglio 1985.
Da qui parte il La montagna delle scoperte
Dati tecnici
Tempo di percorrenza: 2-3 ore
Riferimenti
Fondazione Stava 1985 - Onlus - Via Stava, 17 - 38038 Tesero, (TN) Tel.0462 814 060 - info@stava1985.it
Note
"Montagna delle Scoperte", è un breve viaggio tra natura e ricordi realizzato dal Comune di Tesero su proposta della Fondazione Stava 1985 Onlus, con una rete di percorsi che coinvolgono la parte alta della valle e il monte Prestavel. Il percorso è stato progettato da Sergio Camin, che si è avvalso della collaborazione di Marcello Mazzucchi per i contenuti naturalistici e di Italo Giordani per le note storiche. La parte dedicata all'attività mineraria e alla catastrofe del 19 luglio 1985 è stata curata da Graziano Lucchi, presidente della Fondazione Stava 1985 Onlus e autore del libro "Stava perché".
Ultime news
Taglio legna da ardere: autorizzata con rispetto delle misure sanitarie
11 mag 2020
Con l’Ordinanza del Presidente della PAT n. 255146 d.d. 8 maggio 2020, lettera p) è stata ampliata...
  Leggi tutto
Emergenza Covid-19, aggiornato il Protocollo per i lavori forestali
11 mag 2020
Come preannunciato nella nostra recente newsletter, nella serata di venerdì scorso è stato...
  Leggi tutto
Emergenza Covid-19, come gestirla in azienda
07 mag 2020
Per far fronte alla ripresa delle attività interrotte dall’emergenza sanitaria, il Comitato...
  Leggi tutto
3 Webinar di approfondimento sulla bozza di Strategia Forestale Nazionale
06 mag 2020
Rivista forestale Sherwood e Compagnia Delle Foreste organizzano 3 Webinar di approfondimento sulla...
  Leggi tutto
Testo unico delle foreste, firmati i decreti su formazione professionale e albi imprese
05 mag 2020
A seguito dell'intesa raggiunta nelle scorse settimane in Conferenza Stato-Regioni, Teresa...
  Leggi tutto
Strategia forestale nazionale
05 mag 2020
Sul sito del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf) è stata pubblicata...
  Leggi tutto
Taglio legna da ardere autorizzato solo nei boschi di proprietà
05 mag 2020
Con il Dpcm dello scorso 10 aprile, le attività silvicolturali di tipo professionale (codice Ateco...
  Leggi tutto
Assegno di ricerca dell’Università degli studi di Trento
22 apr 2020
È indetta una selezione per titoli, ed eventuale colloquio, per il conferimento di un assegno per la...
  Leggi tutto
Contributi del PSR per le misure forestali
22 apr 2020
Si ricorda che il 30 aprile 2020 è il termine per la presentazione delle domande relative alla...
  Leggi tutto
Danni della tempesta Vaia: pubblicato il 2° report
22 apr 2020
Allo stato attuale del monitoraggio dei danni nelle aree interessate dalla tempesta Vaia, si stimano...
  Leggi tutto